07 novembre 2008

pausa lettura

Non sò quanto tempo è che non riuscivo a leggere un libro,a finirlo intendo. Così dopo l'ennesimo acquisto mi sono presa una pausa di 20 ore (suddivisi in due giorni ;P) per leggere l'ultima libro della saga della Meyer: Breaking dawn. Che dire...scioccante! Avevo iniziato a leggere con passione la serie,con un crescendo di curiosità che mi ha portato ad un finale veramente impensabile...sopratutto visto che si tratta di libri che di solito non leggo essendo più un romanzo d'amore che non fantasy. Però l'autrice è riuscita in qualcosa che solo il giovane Caufield, Raistlin Majere e Daeneryis Targaryen mi avevano dato,ti fà affezzionare ai personaggi in maniera sconvolgente tanto che,mi vergogno quasi a dirlo,ho avuto paura in certi capitoli. Sì,ti trasmette emozioni forti nonostante la scrittura semplice e scorrevole e l'ingenuità di certe situazioni e personaggi. Inspiegabile.

-veduta dall'angolo lettura-
Tanto che ieri mi sono ritrovata a ridere da sola come una cretina ricordandomi di me e Cisqui al mare,fresche adolescenti,che leggevamo dei romanzi Harmony pescati dalla libreria della padrona di casa che,evidentemente, ne era un'appassionata collezionista, burlandoci allegramente di quelle scene e di quei personaggi di libri che più che "rosa" avrei definito "rossi" visto che certe situazioni erano descritte fin troppo minuziosamente,cosa che la Meyer non si sognata minimamente di fare (altrimenti l'avrei strozzata con le mie mani!)...bhè oddio, breaking dawn non è un proprio un romanzo rosa,ma quella esperienza mi aveva decisamente distolto dalle storie d'amore,e invece a quanto pare mai dire mai! Credo comunque che la marcia in più su di me la avuta l'ambientazione "vampiri" altrimenti credo non mi ci sarei mai accostata. Rimango invece perplessa su come abbia fatto breccia (basta vedere le interviste con gli attori del film prossimo all'uscita) nel cuore di tanteeeeee,tantissimeeeee ragazzine che il fantasy non l'hanno mai nemmeno sentito nominare...sarà che il protagonista è un bellissimo,romantico e "vegetariano" vampiro gentiluomo con la faccia da eterno diciasettenne? Vabbè ho sproloquiato fin troppo... ma sono così entusiasta! Adesso mi manca da smaltire solo i 10 libri che ho comprato e che non sono riuscita a leggere prima di proseguire ancora nell'acquisto convulso ;P Approfitto del post aperto per postare una ricetta che di romantico non ha un bel niente,però è buona!

Pasticcio di pasta a broccoletti

per due persone
  • 4 hg di broccoletti lessati
  • 140 gr di pasta tipo boccoli o mezze maniche
  • 1 scatola di pomodori pelati
  • 40 gr di ricotta
  • 4 cucchiai di parmiggiano
  • 3 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai d'olio
  • sale
1-Ripassare in padella con l'aglio e l'olio i broccoletti per 4/5 minuti,poi aggiungere il pomodoro,un pizzico di sale e cuocere a fuoco vivace fino a che il sugo non si ridurrà della meta,dovrà risultare piuttosto "asciutto". Metterne in seguito una parte,2/3 circa,nel mixer insieme alla ricotta,il parmiggiano e 4 cucchiai d'aqua di cottura della pasta e azionarlo fino a quando non si ridurrà in una crema.

2- Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per metà del tempo,scolarla,condirla con la crema e versarla in una piccola teglia rivestita di carta forno livellandone la superfice. Cospergerla con i broccoletti precedentemente tenuti da parte distribuendoli unifornemente sulla superficie,il parmiggiano,e cuocere nel forno preriscaldato a 200/220° per 25/30 minuti o fino a che la superficie risulterà dorata a croccante.

approfitto del tema di questa ricetta per partecipare alla raccolta di ricette di pane al pane...vino al vino

Volevo anche chiedervi di andare a trovare Milla per dare anche voi un piccolo contirbuto

16 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Ho sentito parlare in televisione del film in uscita, io non sono molto appassionata ai libry fantasy sui vampiri fatta eccezione per la Rice e Stoker, preferisco i classici fantasy (draghi,elfi,fate etc..) ma questa pressione mediatica mi ha fatta incuriosire tantissimo, quindi, ecchessifà?? Ne consigli la lettura?? Fammi sapere..

Antonella ha detto...

Ciao Bocetta!
Sono venuta a trovarti e scopro che il link che mi hai messo è della ricetta già fatta!!!
Grazie non avevo capito e questo pasticcio è molto intrigante ;-9
Lo inserisco subito nella raccolta!!!
Complimenti per il blog!
A presto!!!

Elga ha detto...

Interessante il pasticcio, molto corroborante e salutare! Elga

Fra ha detto...

Vampiri, fantasy, personaggi affascinanti...questo libro deve essere mio!!!!
La ricetta è golosissima!
Se passi da me c'è un premio che ti aspetta
Un bacio grande
Fra

Micaela ha detto...

che buonoooo!!! anch'io ho partecipato alla raccolta Eccheccavolo :-))
un bacione e buon lunedì

Dual ha detto...

Ciao gironzolazo ed eccomi qua ti auguro un buon inizio settimana!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Molto intrigante il libro..e anche il pasticcio! :-p

Viviana ha detto...

che meraviglia quando i libri ti appassionano al punto dio farti piangere o ridere.... dovrei prendermi anche io una bella pausa di 20 ore per finire quello cge avevo iniziato...
un bacione!!

Dolcetto ha detto...

Questo pasticcio è a dir poco appetitoso, me lo papperei volentieri per cena, adoro questi tipi di preparazioni ma sono sempre pigra a farle io!

enza ha detto...

bene ho appena finito di leggere la maga delle spezie che devo dire un pò mi ha deluso.
metto nella mia bookshelf anche il tuo anche se considerati i tempi biblici che ho....(ho ancora l'eleganza del riccio da leggere e la solitudine dei numeri primi)
bello il tuo angolo lettura e bella la ricetta.

Arietta ha detto...

ma lo sai che anche io da tempo ho lo stesso problema? ho sempre letto tantissimo sin da bambina, e ora non sai quant'è che non lo faccio! anche perchè quando devo leggere finisco sempre a cercare ricette di cucina...starò diventando maniacale? :D devo ritagliarmi anche io qualche ora, come hai fatto tu ;)
oddio gli harmony, non mi ci far pensare! mai letti grazie a dio!!
che buono deve essere quel pasticcio...lo terrò a mente!!
bacini!

:: Anemone :: ha detto...

Wooow! Tesoro..questo pasticcio è meraviglioso! Un abbraccio forte e buon inizio settimana!
^______^

Arietta ha detto...

buona settimana cara ^_^

Dolcetto ha detto...

Ciao cara, passavo per un salutino... buona giornata!

Gunther ha detto...

un pasticcio piutttosto indovinato e goloso direi, mi piace l'idea del broccolo con la ricotta

Milla ha detto...

Ciao Giulia, bello il tuo angolo lettura..rilassante...anche io avrei bisogno di un pò di tempo per finire l'ultimo libro di Ammanniti, ma ultimamente il tempo mi salta fuori solo in vacanza, al mare quest'estate ho fatto una bella scorpacciata....
Quando hai tempo passa da me, ho un premio per te!