19 ottobre 2008

La sofferenza della lontananza.

Black soffre di crisi d'abbandono. Me lo ha dimostrato giovedì quando sono partita alle tre del pomeriggio per andare dal Siepe. Black mi ha seguito per circa 300 metri,il percorso che devo fare da casa mia alla fermata dell'autobus. Saltava prima da un balcone basso all'altro,guardandomi e chiamandomi,poi saltandomi sulla spalla per poi scappare appena si avvicinava qualcuno o passava qualche macchina e nel tratto più affollato passando da un ramo all'altro...il cuore mi è diventato piccolo come una noce. Ad un certo punto,preso dalla confusione, si è pure aggrappato alla schiena di un ragazzo (che quasi si gettava in terra per la sorpresa ;P) Il tutto seguito da i soliti commenti increduli e dagli sguardi dei vecchietti "presi dalla gelosia" come dice mamma. Sbaglio a cercare di non stare troppo con lui,a volere che sia indipendente? Soffre? Non lo sò,però quando fà così soffro io.

Il giorno prima,dato che mio fratello veniva a pranzo,gli ho fatto una torta di mele,anzi LA torta di mele,da portare via. Io la chiamo la torta di mele "antiche" ed è speciale! Non tanto per la preparezione,è molto semplice,ma per le mele che uso,di cui mia madre fà scorta in questo periodo. Sono mele piccole,piene di bruchi perchè mai neanche minimamente trattate,credo non ci sia niente di più bio in giro,di una razza autoctona che stà scomparendo e di cui non conosco il nome.

Quand'ero piccola nel terreno di mio zio ce n'erano tre piante.Sono tutte morte prima che a qualcuno venisse in mente di fare un innesto per non far scomparire questo gioiello prezioso. Poi qualche anno fà mia madre le ha ritrovate in un terreno di un contadino. Meno male. Non c'è niente di così profumato,croccante e dolce in giro. Se ci fai la torta di mele poi...

Torta di mele "antiche"
  • 1 kg di mele
  • 1 bicchiere di vino bianco dolce
  • 2 hg di zucchero
  • 2 limoni
  • 1 hg di burro
  • 4 uova
  • 250 gr di farina
  • mezza bustina di lievito


1-Tagliate a fettine 1 kg di mele pulite e fatele cuocere 5 minuti in 250 ml d'acqua con il vino ed un etto di zucchero.Dopo sgocciolarle,tenedo da parte il liquido di cottura rimasto e versarci sopra il succo di 1 limone.

2-Ammorbidire il burro e formare un composto cremoso con 1 hg di zucchero. Aggiungere 4 tuorli,il succo e la buccia grattuggiata di u limone e unire a questo impasto 250 gr di farina e il lievito;in fine unire le chiare ben montate a neve.

3-Imburrare ed infarinare una teglia alta e alternare uno strato di impasto ad uno strato di mele disposte come più si gradisce (io cerco di fare sempre almeno 3 o 4 strati di mele) ,lasciando alla fine uno strato di mele. Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per un'ora circa(fare prova stuzzichino). Coprire la torta con il succo delle mele inspessito a sciroppo.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Essenza di vaniglia "la mia torta di mele"

16 commenti:

essenza di vaniglia ha detto...

bocetta, wow che bella!
grazie mille! c'è tempo fino al 15 dicembre, fammi sapere se sforni altre delizie con le mele!

Alex e Mari ha detto...

Mi si stringe il cuore solo a leggere il tuo racconto e capisco benissimo la tua sofferenza nel partire. Che tenero che è Black!
Questa torta di mele è identica alle tortine che fa la nostra pasticceria di fiducia a Roma! Bellissima
Un abbraccio
Alex

Micaela ha detto...

Povero Black! è probabile che si sia affezionata a te e soffra di solitudine quando non ci sei!!! è troppo carino e affettuoso! povero piccolo! :-(
che buona la tua torta di mele! con il vino non l'ho mai provata! proverò a farla anche se non ho le mele che hai tu! :-P

Fra ha detto...

Questa torta è superlativa!
Non ti preoccupare per Black vedrai che prima o poi si abituerà a essere più indipendente!
Un bacio grande
Fra

Susina strega del tè ha detto...

Mi hai spezzato il cuore...:-((
ma me lo hai risollevato con quella magnificenza con le mele antiche...
^__^
un grattino sul testino del piccolino...

a.o. ha detto...

bocetta, è meravigliosa, una torta di mele da fiaba.
ma black gradisce i tuoi deliziosi manicaretti?

Claud ha detto...

Che spettacolo: sembra una rosa! grande senso estetico!

enza ha detto...

tragedia! ho perso il tuo numero

Dolcetto ha detto...

E' giusto che trovi la sua indipendenza, anche se mi rendo conto che la cosa faccia soffrire entrambi...

Questa torta di mele è super, poi con quelle mele "del giardino" come dico io, è ancor meglio!

Pippi ha detto...

ciao Bocetta mi piace quando racconti del tuo Black...lui è un pò ingombrante lo capisco ma mi fa così tenerezza quando cerca la tua attenzione heheheheh
Questo dolce alle mele è bellissimo da vedere e chissà da mangiare...mi immaginavo gli strati...uno di mele....uno di impasto e così via.......hmmmm....
I miei piccolini sono capinere! un bacio a presto Pippi

Rossa di Sera ha detto...

Cara boccetta! Mi presento per la prima volta nel tuo blog e ... vengo subito conquistata da questa magnifica torta!!

Complimenti!!! Forse riuscirò a trovare un pò di mele così e allora... ;-)

Ciboulette ha detto...

sono come le mele che mi ha dato la mamma di mio marito, cosi, biccole e un po' bacate, ma sode e buonissime...ci scappera' piu' di una torta di mele, e chissa', forse anche la tua, ce con questa cottura delle mele col vino mi attira parecchio! Ciao, e un bacetto sul becco di black :)

bocetta ha detto...

a essenza: ok!sarà fatto!

a alex: Anche io le ho viste spessissimo in versione mini a roma nelle pasticceria...chissà se è proprio la stessa ricetta!?

a micaela: Provala! è buona anche con le mele "mercenarie" ;P

a Fra: Grazie!

a susy: non c'è niente di meglio di una torta di mele per un cuore spezzato!

a a.o: sìsìsì! gradisce anche troppo ;P

a claud: grazie!^_______^

a enza: rimediato!arrivato l'sms?

a dolcetto: sono le mele "da giardino" che fanno la differenza :)

a Pippi: Ingombrante è una parola piccola in confronto ai disastri che riesce a combinare! grazie per essere passata! una carezza alle tue deliziose capinere ;)

a rossa di sera: Benvenuta! a presto!

a ciboulette: Le mele bacate sono le più buone...anche se a volte ti ritrovi a sputare qualche bruchetto! l'unico inconveniente è che per farci una torta se te ne serve un chilo ne devi capare almeno 2 di kg...con tutto quello scarto tra bruchi,marciume ecc...che fatica! ma ne vale la pena! a presto :*

Pippi ha detto...

a prposito mi sono andata a vedere il video di black..lasciamelo dire...è una vera starrrrrrrrrrrr!!!!! fantastico !! io ho provatoa fare il video alle mie capinere ma hanno paura della telecamera e volano di qua e di la e non riesco a riprenderle! dai un bacio a Black da parte mia e di mio marito !!
ciao Pippi

Chocolat ha detto...

Mi piacerebbe tu partecipassi al mio premio della buona azione per festeggiare i 100 post ! Chocolat
http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html

Marianna Pascarella ha detto...

Bellissima questa torta!
Potresti partecipare al contest "La Mia Torta di Mele"!
Se ti interessa vienilo a vistare, trovi tutto qui: http://www.ricettedalmondo.it/contest-la-mia-torta-di-mele.html

Ti aspetto,
Marianna