10 agosto 2008

Piccolo demone cresce

Il mio Demonio personale mi ha lasciato a bocca aperta oggi rientrata a casa,in meno di una settimana ha cambiato quasi del tutto il piumaggio. Da che l'avevo lasciato abbastanza bruttino,spettinato e spelacchiato,con piccoli grovigli di grigie piumette che gli sbucavano un pò dovunque,mi sono ritrovata davanti una splendida taccola,con delle nuove penne enormi,con il contrasto tra il grigio della nuca e il nero del corpo ancora più accentuato,e sorpresa tra le più attese,mi è venuta incontro da un tetto della piazza! Finalmente ha incominciato ad allargare i suoi orizzonti addentrandosi anche nel territorio del clan.Finalmente. Ho notato anche,con non troppa fatica,che comincia a "inselavatichirsi",infatti senza tanti complimenti,dopo avermi fatto un pò di feste mi ha ricordato tutto il suo disappunto bucandomi il labbro con una beccata. Non è la prima,ma la precedente l'avevo attribuita al fatto che avevo fatto un verso stranoche l'aveva infastidita,questa volta invece le stavo semplicemente parlando,nemmeno standogli troppo vicino con il viso,e lei mi ha beccata. Con mio rammarico è passata dall'essere invadente all'essere pericolosa, io posso vantare una buona prontezza di riflessi,ma se fosse stato qualcun'altro ci avrebbe anche potuto rimettere un'occhio...credo che passerò alla fase "niente più spalla".

In compenso non dovrebbe soffrirne molto visto che ci stà molto di meno da sola,così come non entra più in casa se non con molta prudenza e non chiama più insistentemente come prima...possibile che mia madre è riuscita a fare in una settimana quello che non sono riuscita a fare in un mese,cioè educarla!!!??!!? Non voglio sapere come. Stò ottenendo quello che volevo in fondo, che sia indipendente,che si reintegri in "natura" senza dare troppa confidenza all'uomo,allora perchè,anche se poco,mi spiace. Oggi Blackish ha assaggiato un altro nuovo alimento: l'uva. E l'ho mangiata anche io,quasi commossa. La prima uva della stagione,dolcissima,nera e gialla e fredda di frigorifero! Una vera goduria che mi ha fatto venire voglia di usarla in qualche piatto,poi mi sono detta "ma sei cretina?è talmente deliziosa così!la sprecheresti e basta",però appena ne sarò sazia forse la mixerò ad altri ingredienti...magari in un'insalata insolita che in questi giorni è sempre la migliore soluzione! Io ne stò mangiando a quintali in questi giorni,e per variare un pò oltre alle solite sgombro o uovo sodo o mozzarella-lattuga-pomodori guardando cosa rimaneva nel frigo quasi vuoto ho fatto questa (queste dosi sono adatte per 4 persone se si intende usarla come contorno,noi l'abbiamo mangiata in due come piatto unico :P ):

Insalata di cavolo cinese,pere e pecorino toscano
  • 300 gr di cavolo cinese
  • 140 gr di pecorino toscano
  • 1 pera grande o 3 piccole ( io ho usato quelle verdi piccolissime,tagliate in spicchi fini)
  • olio extra vergine d'oliva
  • aceto balsamico
  • sale

1- Lavare e mondare il cavolo cinese e tagliarlo in listarelle sottili. Sbucciare le pere e tagliarle in piccoli cubetti o a spicchi a seconda della grandezza. Togliare la crosta al pecorino e ridurlo a cubetti

2- Unire in un'ampia insalatiera tutti gli ingredienti,condirli con il sale,l'olio,e l'aceto blasamico a seconda del gusto e servire

5 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Ma sta diventando proprio bella Black! Vedrai che fra un po' arriva l'ometto che la fa diventare più indipendente da te :-)
L'insalata di cavolo cinese è una buona idea. Io di solito uso il cavolo bianco normale, ma credo che quello cinese sia molto più delicato.
Buon inizio settimana,
Alex

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

è un bene che stia diventando indipendente.. le mamme sono sempre le mamme dopotutto! ehehe
ottima la tua insalatina..
per l'uva.. beh con il pecorino ci sta da dio!! meglio se uva nera!
mi fai venire voglia di uva.. qua si vede solo quella straniera e di prenderla non mi va molto..
=)
Buon lunedì!

Fra ha detto...

Ahhh anche io non vedo l'ora di gustare la prima uva della stagione, croccante e dolce! Sono contenta che la peste stia diventando più indipendente anche se capisco che vederla allontanarsi ti dia un po' di dispiacere
Un bacio bellissima e buona settimana
Fra

Carmen ha detto...

che bella davvero!!!!!
la ricetta la voglio proprio provare anche se mi sara difficile trovare quello cinese.

bocetta ha detto...

a alex: E' bellissima e tenera quanto cattiva! Passa dall'essere un batuffolo d'amore a un demone dell'abisso in pochi secondi,ma tutto sommato la reazione che mi crea di più è la risata...sopratutto quando fà impazzire mia madre :P

a elisa: Già..credo che mi veda come mamma e che stia passando la fase "adolescienziale".Non cedere alla tentazione dell'uva gonfia straniera...e me è arrivata dritta dall'orto e ha davvero un altro sapore,resisti e a settembre ce ne sarà un'esplosione!!!

a fra: Ho contagiato tutti con questa tentazione d'uva vedo!ahaahahah! un bacio anche a te e in bocca al lupo per il caldo! :*

ciao carmen! inanzitutto volevo farti i complimenti per le tue splendide torte decorate!era da un pò che seguivo nell'ombra the swan cake ;P benvenuta