13 giugno 2008

il distruttore ai frutti di mare


Anche se vola perfettamente il mio Blacky è ancora un cucciolo,tra l'altro sempre più pestifero,che non perde occasione per farmi impazzire.Ormai il suo scatolone è diventato troppo piccolo,ed ecco che tranne le due o tre ore in cui lo tengo in balcone la mattina (mi sembra giusto tenerlo all'aperto ogni tanto,dopotutto è sempre una bestiolina) stà sempre con me,se non sopra la mia spalla almeno nella stessa stanza...stò usando più scottex di una massaia,sarebbe bello insegnargli a fare le sue porcherie in un determinato posto,ma purtroppo è impossibile. Come un bimbo piccolo poi, ha continuamente bisogno di giocare,ed ecco che il cursore del mouse diventa irrestitibile,così come la mia fede i miei orecchini,che ha abilmente tolto.Oggi ha scoperto i pennelli, i miei nastri ( mi piace fare pacchetti regalo elaborati :P) e le cozze...ah,anche le vongole!



Già,oggi a pranzo ho mangiato una bella spaghettata con cozze,vongole e datterini,e mentre le facevo spurgare in acqua e sale ho notato che una paio erano rotte,blacky era lì con me quindi...le ha assaggiate,e gli sono piaciute da morire!!! Io non credo che in natura rieascano a trovare certi alimenti,ma ad animali impostati per nutrirsi di carogne non credo che abbiano potuto far male,o almeno spero. Comunque dopo la scoperta dell'alimento nuovo e prelibato balck il distruttore è tornato alle sue adorate camole...che mangia da solo all'interno della loro scatola,una piccola conquista per black,un grande passo verso l'indipendenza per me! Oggi con mio fratello abbiamo anche progettato la recinzione per black da fare sul balcone,che presto diventerà la sua casa "transitoria" prima della libertà. Dentro casa si diverte un mondo,ma deve anche imparare i suoni e gli odori dell'esterno prima di volar via,e in quel periodo ne approfitterò per "insegnargli" i cibi,anche se per quanto mi riguarda avrà sempre una ciotolina di cibo pronta ad aspettarlo se vorrà. Già ho la malinconia :(!

Vabbè,meglio non pensarci e consolarsi con una golosità fredda,prettamente estiva e senza farlo apposta anche tricolore! E a questo punto avrete anche capito anche la mia fissazione per l'accostamento erbe aromatiche/formaggio :P




Conchiglie pesto,robiola e datterini

per due persone

  • 160 grammi di pasta (conchiglie)
  • un mazzetto di basilico
  • 3 cucchiai d'olio
  • 7 pomodori datterini
  • 150 gr di robiola
  • 4 cucchiai di parmiggiano
  • 1/4 di spicchio d'aglio
  • sale q.b

1-Mettere nel mixer ad immersione l'olio,l'aglio,un pizzico di sale,il parmiggiano e il basilico lavato ed asciugato ed azionare lavorando fino ad ottenere un "pesto" omogeneo.Aggiungere la robiola e lavorare con una forchetta fino ad avere un composto liscio

2-Lavare i datterini e dividerli in 4 per il senso della lunghezza.Salarli leggermente.

3-Cuocere la pasta e scolarla al dente sotto l'acqua fredda per pochi secondi,sistemarla in una ciotola capiente,aggiungere i datterini e mischiare. Poi aggiungere il "pesto" alla robiola,amalgare e servire subito oppure farla raffredare ulteriormente in frigo.

10 commenti:

Ugo ha detto...

già sai che blacky è intelligente... forse non sai che i corvidi si nutrono tranquillamente di frutti di mare (ovviamente se vivono dove possono trovarli). Li prendono... si alzano in volo... e li lasciano cadere sulle rocce, così da romperli e poterli mangiare. Anzi... quasi quasi dovresti insegnargli questa tecnica, può sempre tornargli utile ;)
un saluto

yuhu

bocetta ha detto...

ciao yuhu!!!sono contenta che sei passato!volevo chiederti della piccola cuore ma sono un pò di giorni che internet non mi carica il forum "inseparabile" e non sapevo come fare!Allora tutto apposto? Un saluto,anche da Black!

max - la piccola casa ha detto...

ricetta molto interessante e molto interessante l'uso del pesto, brava!

bocetta ha detto...

grazie max! Io adoro il pesto,anche se quello che utilizzo più spesso è il "finto pesto" rimane più fresco e leggero in certe preparazioni secondo me! e poi mio zio che abita la porta accanto alla mia è genovese :P ogni tanto ci pensa lui a rifornirmi di pesto originale^_^

Dolcetto ha detto...

E' proprio un diavoletto!!!
Buona questa pasta, cremosissima!

Micaela ha detto...

ciao, che bello Black! mi sta tanto simpatico e tu hai fatto un grande gesto! sarà che adoro gli animali! ma lui è davvero bello con quegli occhietti azzurri!

bocetta ha detto...

grazie micaela!
Adesso è ancora più bello!Gli ho fatto tante foto,ma non posso postarle al momento causa programma rotto :(
Prestissimo aggiornerò il blog...anche perchè credo che ormai siamo alle ultime battute...oggi sono dovuta andarlo a riprenderlo nel giardino del vicino :P

EC ha detto...

Va bene tutto ma non scherziamo troppo con il pesto ! Per noi genovesi è quasi una questione religiosa. Comunque la ricetta sembra deliziosa: sarebbe però il caso che non ti mangiassi tutte le tue prove ...

bocetta ha detto...

ahahahah!!! Ce l'hai fatta a passare zio!

Pippi ha detto...

Ciaooooooooo!!! che bello!! alcune bloggers mi hanno indicato il tuo sito per vedere il tuo Blacky!!! noi invece domenica abbiamo trovato due pulcini di Capinera se vuoi vederli sono nel mio blog! divertentissima la tua bestiolna!!! e complimenti per le ricette ti aggiungo ai miei preferiti ok? a proposito io sono Pippi ciaoooooooo!!!