06 giugno 2008

Peggio di un gatto...

Black è peggio di un gatto...alla terza volta del trucco un boccone e poi la medicina ha imparato a riconoscere le siringa e appena la vede serra il becco...darle quelle due goccette di medicinale è diventato più difficile che dare le pasticche ai gatti...in più ha capito cos'è il cucchiaino,il piccolissimo strumento con cui gli propinavo acqua e osso di seppia.Prima lo rimpilzavo d'acqua con la paura che con l'ondata di caldo che c'è stata qui da me la settimana scorsa soffrisse la sete,ora glielo porgo e basta perchè tanto il becco alla sua vista lo apre raramente,e lui come un lord inglese appoggia il becco sul cucchiaino,fà dei piccoli sorsetti e poi lo scansa accompagnandolo con il becco. Adesso voglio qualcuno che abbia il coraggio di dire che i corvidi bisogna solo ammazzarli (come mi stanno dicendo praticamente la metà delle persone che sà che ho salvato blacky).
In più stamattina un'altra novità,adesso invece di camminare saltella, e dopo qualche salto batte le ali, forse una prova di decollo. Presa dall'euforia di questa novità l'ho portata davanti a mia madre per fargli vedere che saltellava,poggiandola in terra e mettendomi seduta poco lontano da lei. Vedendo dopo un pò che non si muoveva l'ho chiamata nel solito modo allargando in più le braccia...che dolcissima...con tre saltelli fulmineamente mi ha raggiunta sistemandosi al mio fianco,cercando tra l'altro di arrampicarsi su di me attraverso l'inizio della coscia,cosa tenera ma purtroppo non molto piacevole visto che ero in mutande e i suoi freddi artiglietti non sono proprio un massaggio...
Dopo aver messo a dormire black,ieri ho preparato delle pappardelle veloci ma davvero saporite!



Pappardelle erbette e ricotta

per 4 persone

  • 4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
  • 300 gr di pappardelle all'uovo
  • un mazzetto di prezzemolo
  • un ciuffo di timo
  • un ciuffo di maggiorana
  • un ciuffo di erba cipollina
  • 4 spicchi d'aglio
  • mezza piccola cipolla fresca
  • 2 zucchine
  • 200 gr di ricotta
  • 80 ml di latte
  • sale e pepe

1-Lavare bene le erbette e la cipolla e tritarle finemente. Pulire bene le zucchine e tagliarle a julienne

2-Mettere sul fuoco in una padella antiaderente l'olio e l'aglio sbucciato con le erbette e la cipolla e lasciar soffrigere per circa un minuto,poi aggiungere le zucchine,sale e pepe e proseguire la cottura a seconda dei gusti (io personalmente ,anche se fine, le zucchine le preferisco ben cotte, però a molti piacciono al dente)

3-Mettere nel mixer ad immersione la ricotta con il latte,un pizzico di sale e,se si gradisce,un pò di parmiggiano grattato. Azionare il robot e lavorare fino ad ottenere una crema liscia.

4-Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata e scolarle molto al dente,unirle alle zucchine, alle erbette e alla crema di ricotta in una padella capiente facendole insaporire per 1 o 2 minuti ( a secondo del grado di cottura della pasta) a fuoco molto alto girandole in continuazione.

4 commenti:

Dolcetto ha detto...

Che bello questo blog, complimenti! E' che tenerezza la tua cornacchietta!!
Buon fine settimana!

Ugo ha detto...

mmmmmm quasiq uasi provo una delle tue ricette! :P hanno un aspetto veramente appetitoso...

per quanto riguarda la tua TACCOLETTA... Blacky è veramente bellissima e sono sicuro che continuerà a stupirti ogni giorno con la sua intelligenza. Ha avuto una fortuna sfacciata ad incontrarti come mamma ;)

Yuhu

bocetta ha detto...

a dolcetto:grazie di avermi fatto visita!!!MI ha fatto un piacere infinito.Poi ti leggo da così tanto tempo che mi sembra quasi di conoscerti :P Buon fine settimana anche a te!

a ugo/yuhu: Sai che ho "l'anello di Re Salomone" nella mia libreria da 10 anni...e non l'ho mai letto!
Ma adesso rimedio,avevo proprio dimenticato la sua esistenza!
Comunque grazie di tutto,e ti dò io un consiglio per la piccola cuore,dagli una volta al giorno come integratore la punta di una stuzzicadenti ben intinta nel miele (nel forum non te l'ho scritto sennò penso che mi rintracciavano e linciavano)! A blacky piace da morire...e male di certo non può fargli...anzi!

Giovanni ha detto...

immagino che poi tutte le ricette che inserisci te le magni eh ed io che fatico per stare a dieta!
tvb
poppy